Perché si dice che il cane è il migliore amico dell’uomo? Semplice, perché il suo modo di amare è incondizionato, il vostro dolce cucciolo pincher vi ama a prescindere dal vostro aspetto, dal vostro modo di vestirvi o dalla vostra posizione lavorativa.

Fido vi riconosce come il suo padrone, da cosa dipende?La risposta è facilmente deducibile, se siete voi a dargli da mangiare e a portarlo a fare la sua passeggiata quotidiana è che chiaro che ve ne è grato.

Il calore che il vostro piccolo pincher vi dimostra quando tornate a casa è imbattibile, non c’è niente di più bello! C’è da dire anche che la concezione del tempo è completamente diversa tra la nostra e quella del vostro cagnolino, se per voi sono passati solo 20 minuti da quando siete usciti a quando siete tornati a casa, per lui sono passate ore e di conseguenza quando vi vede di nuovo alla porta di casa è il più felice del mondo.

Decidere di adottare un cane è una grossa responsabilità poiché l’attenzione e la costanza che dovrete dedicargli sarà totale

Il momento più difficile è di sicuro quando lo portate a fare la sua passeggiata, in questi casi si tende a lasciarlo senza guinzaglio per farlo sentire libero; purtroppo però può accadere che vi distraete, e che perdiate di vista il vostro cane.

Cosa fate se vi rendete conto di aver smarrito il vostro pincher? Abbiamo dei consigli per voi, leggeteli con attenzione e vi saranno molto utili per ritrovarlo.

Dove cercare un cane perso

Per rendere più semplice il vostro processo di ricerca elencheremo le fasi che non dovete assolutamente saltare per ritrovare il vostro cucciolo.

  • cercate di ricordare dove eravate insieme l’ultima volta, voi e il vostro cucciolo, e lasciate un vostro oggetto ( una felpa, un suo gioco, del cibo, la sua ciotola). Lui probabilmente capirà che deve aspettarvi lì.
  • tendenzialmente un cane insegue altri animali, o altri suoi amici, alcune di queste volte sono “amiche” quindi potreste anche spaventarvi senza alcun motivo
  • se abitate in un condomino, cercate di lasciare la porta di casa aperta, sarà più semplice per lui individuare la sua casa e poi i cani ritrovano sempre la strada della loro abitazione.

A chi chiedere aiuto quando perdi il cane

Ci sono molti metodi per ritrovare il vostro fido, dovete solo tenere presente che:

  • I siti di smarrimento cani sono tanti, quindi mettete subito un annuncio e una foto e controllate ogni ora dal momento della pubblicazione.
  • Diamo per scontato che il vostro cane ha il microchip, in caso contrario sareste multati, quindi chiamate l’ASL di riferimento e comunicate la sparizione.
  • Non dimenticate di andare nei canili più vicino a casa vostra e controllate che non sia finito lì per sbaglio. Lasciate un annuncio con foto del vostro Pincher, il suo nome ed il vostro, un numero di riferimento per contattarvi.
  • Andate in ogni portineria della zona e lasciate un annuncio e magari un vostro oggetto da mettere fuori al palazzo. Il vostro cane potrà sentire il vostro odore e sentirsi rassicurato e aspettarvi lì. Potreste essere fortunati!
  • Fate la denuncia alle forze dell’ordine, avendo il microchip sarà più semplice trovarlo grazie al loro aiuto.
  • Sfruttate ogni canale social per farvi aiutare, con più di una foto e pubblicate l’annuncio in ogni gruppo di attività, qualsiasi esse siano, nei pressi di casa vostra. Sarà più semplice ritrovarlo!

Come fare un annuncio per lo smarrimento del vostro Pincher

Un annuncio per lo smarrimento del vostro cane è assolutamente necessario e deve essere distribuito almeno fino ad una distanza di 10 km da casa vostra; i cani camminano senza rendersi conto di quanti km riescono a percorrere, e a volte e si ritrovano molto lontano da casa, per cui dovrete essere pronti a girare anche in auto.
L’annuncio deve seguire i seguenti dettagli:

  • deve essere su un foglio A4
  • deve essere plastificato
  • ci devono essere tutte le informazioni principali: nome del cucciolo, vostro numero e mail, vostro indirizzo, un vostro contatto social ed il numero di un vostro parente.
  • deve essere scritto a caratteri cubitali, chiaro per tutti coloro che lo leggono.
  • mi raccomando alle foto: recenti e soprattutto più di una!

Come fare la denuncia di smarrimento di un cane

Le autorità alle quali presentare la denuncia per lo smarrimento del vostro cane sono:

  • Carabinieri
  • Organi di Polizia Municipale del comune competente del territorio
  • Servizio veterinario dell’ASL competente del territorio
  • L’anagrafe canina a seconda della regione di appartenenza

Come va fatta la denuncia?

La denuncia deve essere sempre fatta per iscritto, e voi ne dovete avere sempre una copia. Se non la fate subite, nel caso il vostro cane venga ritrovato, una sanzione salatissima; le autorità possono anche pensare che lo avete abbandonato!
Chi invece decidesse di fare il furbo tenendosi il cane che ha ritrovato, subirebbe una denuncia per appropriazione indebita, quindi fate molta attenzione a non compiere un atto così stupido, e inoltre crudele nei confronti del padrone che si sta disperando.

La denuncia è NECESSARIA, altrimenti anche se lo trovate non potete testimoniare che il cagnolino è di vostra proprietà e potreste avere difficoltà a riprenderlo con voi!